benzonifabrizio
Sto caricando...

Gli anni passano.. e da Leo si diventa Lions...

Da quasi 5 anni facevo parte di un Leo Club, il movimento giovanile di Lions International. 

Quest'anno, per demeriti anagrafici, non sono più ammissibile nel club. E' stato naturale passare ad uno dei Lions Club con cui abbiamo sempre collaborato, il Clisis Brixia. 


Lo spirito con cui ho aderito ai Leo era quello di fare del bene, in compagnia, divertendosi. Lo spirito con cui entro nei Lions è il medesimo, solo con una maturità differente.


Dei Leo rimarranno tanti ricordi e un rapporto che non vuole esaurirsi.


Io ricorderò questa esperienza identificandomi sempre in una lettura che qualche anno fa aveva fatto Marisa Corsini e che avevo già postato e che ricorda il perchè vale la pena essere Leo.

PERCHE' NE VALE LA PENA?
-per l'amicizia, senza la quale non ci sarebbe stato niente. Il più grande regalo del Leo;
-per l'amore, perso, trovato o sperato;
-per la fortuna di esserci stato e averci provato;
-per gli altri meno fortunati, per quel poco che posso aver fatto per aiutarli;
-per le feste, spina dorsale di ogni club che si rispetti;
-per le notte insonni a parlare sulle scale di un albergo;
-per le mattine con la testa che scoppia;
-per gli alberghi che ci hanno sopportato;
-per le riunioni fiume a discutere senza arrivare a nulla;
-per i bilanci dai mille problemi;
-per un esperienza di servizio che senza i Leo, forse, non avrei mai fatto;
-per i Cuba Libre, buttati giù come tè freddo;
-per le cariche, agognate, offerte, orgogliosamente accettate;
-per i cerimoniali, che ci fanno sentire tutti un pò più seri;
-per gli inni, cantati tutti insieme senza remore o stupidi stereotipi;
-per le serate di gala, che fanno sembrare tutti cavalieri e dame;
-per i balli sfrenati con persone che fino a due prima non conoscevo;
-per la musica che contiunua a suonare per noi anche quando il dj se n'è andato;
-per mio padre e mia madre che hanno permesso, sopportato e sostenuto;
-per chi non la pensa come noi e per il piacere di far loro cambiare idea;
-per le distrettuali al mare;
-per le distrettuali in montagna;
-per i nazionali e tutti gli amici da ogni parte d'Italia;
-per le litigare con i miei soci su chi doveva fare cosa;
-per le'sempio di chi ci ha preceduto e guidato;
-per l'orgoglio di vedere tante persone che credono nelle stesse cose senza vantarsene;
-per le delusioni, che ci hanno fortificato quando sembrava potessero distruggerci;
-per la soddisfazione di raggiungere obiettivi che sembravano irraggiungibili;
-per l'orgoglio di rendere grandi cose piccole;
-per la leadership:
-per l'esperienza;
-per l'opportunità;
-per i discorsi in pubblico e il balbettio delle prime volte;
-per il mio Club, grazie;
-per il distretto, che nulla è se non un club più grande;
-per se stessi e per la presunzione di sentirsi "speciali";
-per i chilometri infiniti, soprattutto di notte;
-per le fidanzate gelose che non capivano perchè "dovevo andare da solo!"
-per i soldi buttati, ma che han dato interessi più preziosi di mille azioni;
-per i Service pensati, sfumati, sognati, odiati;
-per chi sta peggio, perchè grazie a noi è stato un pò meglio;
-per chi pensa che siamo solo dei palloni gonfiati, grazie, noi andiamo avanti;
-per la giovinezza, che l'essere Leo ha impreziosito;
-per la notte e per tutte le volte che si è sperato che non finisse mai;
-per le domeniche in piazza, al freddo e al gelo ad un banchetto deserto;
-per le visite del PD, un amico che ti viene a trovare;
-per il vino ed i mille brindisi urlati al cielo;
-per le mangiate;
-per i Rotaract, senza di loro non sarebbe stato cosi bello;
-per i cori che non si ricordavano mai;
-per i ricordi che nessuno si porterà via...













Reazioni: 
venti del benaco 3473062372849075937

Posta un commento Disqus

Home page item

Seguimi!

Articoli più letti