benzonifabrizio
Sto caricando...

Aggiornamenti da Salò (di Giorgia Castelletti)

Non è la prima volta che chiedo aggiornamenti da Salò, dopo le scorse elezioni amministrative. Ecco qui quanto pubblicato in passato.

Ecco il nuovo aggiornamento di Giorgia:

Salò è ripartita… IN RETROMARCIA!!!
Dopo soli dieci mesi dalle elezioni, possiamo dire che l'amministrazione Cipani non mantiene le promesse e si trova a dover pubblicamente ammettere che i soldi non ci sono e le difficoltà sono tante.




Era stato affermato a gran voce che "bisogna essere capaci a trovare i soldi dove ci sono" e che la precedente amministrazione, INCAPACE ED INCOMPETENTE, non era stata in grado di farlo. Peccato che avrebbe tranquillamente potuto imporre anche lei altre tasse, ma per cinque anni HA FATTO I SALTI MORTALI PER NON APPESANTIRE UNA SITUAZIONE GIA’ DRAMMATICA PER TANTA GENTE. Altro che incompetenza!

Nel programma della lista Progetto Saló, si legge testualmente: “ IL COMUNE DI SALÓ FINORA NON HA APPLICATO ALCUNA ADDIZIONALE E NATURALMENTE IL NOSTRO IMPEGNO È QUELLO DI EVITARE, PER IL PROSSIMO QUINQUENNIO, DI INTRODURRE E APPLICARE L'ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF, IN QUANTO CIÒ PEGGIOREREBBE, IN PARTICOLARE, IL CARICO DI TASSE E TRIBUTI DELLA FASCIA DI CITTADINI CON REDDITO MEDIO BASSO. LA SCELTA DI NON INTRODURRE L'ADDIZIONALE IRPEF RIVESTE UNA PARTICOLARE SENSIBILITÀ SOCIALE,  SOPRATTUTTO IN CONSIDERAZIONE DEL PARTICOLARE DIFFICILE MOMENTO SOCIO-ECONOMICO”.
Ma quante bugie..
Nel bilancio di previsione, già approvato dalla giunta Cipani, è stata infatti inserita l'addizionale comunale, tra l'altro nella misura massima consentita dalla legge.

Cari Salodiani, grazie a questa amministrazione così sensibile, quest'anno, oltre a tutto il resto, dovremo pagare anche lo 0,8 % al comune, anche chi di noi ha un reddito di 12.001,00 euro lordi all'anno. 
Ma non basta..
La nostra sensibile amministrazione ha già portato l'IMU al 10,60 per mille (il massimo per gli immobili produttivi, ecc.) ed ora ha deciso di aumentare la tariffa oraria dei parcometri a 2,00 euro l'ora, che frutteranno al comune 240.000, euro in più all'anno. I turisti saranno felicissimi per questa scelta, ma soprattutto lo saranno i commercianti. 
In un paese che dovrebbe andare avanti con il turismo, ma soprattutto in un momento in cui bisogna fare spending review, queste sono le idee ingegnose della nostra amministrazione!
E cercate infine di stare attenti  a non lasciar scadere il ticket del parcheggio perché a bilancio sono previsti 60.000,00 euro in più di multe.



È COSÌ CHE SALÓ RIPARTE????
Vi diranno che il momento è difficile e che sono stati costretti. E prima forse erano momenti facili???? Vi diranno che si assumono la responsabilità politica di queste scelte. Grazie, CI MANCHEREBBE!! Ma non ce ne importa nulla. Forse era il caso di pensarci due volte prima di investire migliaia di euro in inutili illuminazioni natalizie, solo per far si che la gente dicesse “E’ tornato Cipani, e si vede”. Si Cipani è tornato, e si vede dalla stangata che sta subendo Salò e che andrà avanti a subire se non ci facciamo sentire e se non cerchiamo di cambiare le cose. 
Gli ultimi aggiornamenti arrivano dal Consiglio Comunale tenutosi il 13 aprile. 
La cosa che va avanti a lasciarmi molto perplessa è la faccia tosta con cui il nostro Assessore al Bilancio e il Capogruppo di maggioranza si siedono in quella sala. Affiancano il sindaco, il quale altro non sa fare che prendersi i meriti di cose non fatte da lui ma dalla precedente amministrazione che lui definisce incompetente; quell’amministrazione di cui proprio l’Assessore al Bilancio e il Capogruppo di maggioranza hanno fatto parte. La cosa più sconvolgente è che loro se la ridono pure!!! Ma per quanto dobbiamo andare avanti a farci tirare in giro da questa gente???
Al di là di questa situazione che ormai ha un che di surreale, credo sia giusto far sapere quali sono le  giustificazioni date dalla nostra amministrazione per l’applicazione di così alte tariffe ai parchimetri, dell’imposizione irpef, delle migliaia di euro messe a bilancio per multe e di tutto il resto.
 Cari Salodiani, il fatto che nella maggior parte delle altre realtà gardesane le cose funzionino in questo modo, gli dà il diritto di agire così e non dà il diritto a noi di lamentarci. Mal comune mezzo gaudio insomma. Anche se piuttosto direi mal comune con un’amministrazione ed un sindaco così!!!

Cari concittadini, aprite gli occhi!  


Reazioni: 
salò 7630606082642547635

Posta un commento Disqus

Home page item

Seguimi!

Articoli più letti