benzonifabrizio
Sto caricando...

Creiamo Lavoro (Appunti dall'Assemblea AIB)

Stamattina ho accettato l'invito di AIB per recarmi alla loro assemblea pubblica incuriosito da quanto avrei potuto ascoltare e soprattutto da quello del Presidente del Consiglio Matteo Renzi.




Di seguito, come di consueto, gli appunti delle frasi che ho ritenuto interessanti (prevengo, ritenerle interessanti e degne di nota non sempre vuol dire condividerle!):

Prefetto di Brescia - Narcisa Brassesco Pace


"Lo stato vuole e deve essere un beneficio e non un costo per il paese"

Marco Bonometti - Presidente AIB


"Servono fatti non parole, ed è quello che la invitiamo a fare signor Presidente"

"Senza manifattura non c'è crescita"

"Lo Stato deve creare le condizioni per avere fiducia e creare lavoro"

"Burocrazia e Giustizia palla al piede delle imprese"

"Di posti di lavoro ce ne sono fin troppi, soprattutto nel pubblico impiego"

"Patto per lo sviluppo con il Sindacato non andato in porto per due punti: Salario aziendale variabile e orario di lavoro flessibile"

"Sindacato ostacolo al rilancio dell'Italia"

"Di fronte a giovani che firmano ogni giorno un contratto di 12 ore i sindacati tacciono, quando gli annunci che vuoi fare un turno in più vogliono essere coinvolti"

"con lo sciopero non si difendono i posti di lavoro di un sistema non competitivo"

"Oggi le macerie non si vedono, sono le statistiche della competitività"

"Rischiamo di diventare il paese al mondo dove i lavoratori sono i più garantiti, peccato saranno quasi tutti senza lavoro"

Giorgio Squinzi - Presidente Confindustria


"Intera Eurozona senza crescita, risultato delle scelte economiche di austerità"

"Europa necessita di domanda interna"

"L'euroscetticismo si vince solo dimostrando che Europa è capace di creare lavoro"

"Sugli investimenti, la manovra Renzi fatica"

"Rendere meno costoso e più flessibile il contrasto a tempo determinato"

"Prelievo fiscale sui beni dell'azienda fortemente negativo"

"Expo2015: ci piacerebbe raccontare un'Italia differente"

Matteo Renzi - Presidente del Consiglio


"Se tutta Italia fosse come Brescia, Italia sarebbe leader economico mondiale"

"Non sono qua per passerella, le vostre mani sono fatte per lavorare non per appludire"

"Non cerco Consenso Facile qui a Brescia"

"Quando la mattina vi alzate non avete tempo tavoli, studi, commissioni. Noi uguale, dobbiamo decidere e rischiare"

"Con quale credibilità avete il coraggio di dire che è il momento di tirarsi su le maniche, se poi investite all'estero"

"Una classe politica che da 30 anni parla di massimi sistemi che credibilità ha?"

"Il governo deve avere data certa per il compimento dei provvedimenti che presenta, questa è una modifica fatta e che non fa notizie ma che è importante perchè chi presenta un impegno deve presentare anche una data certa"

"Tutte le volte che in Italia le cose non vanno non ci sono mai colpevoli"

"Chi vince le elezioni è il responsabile delle idee che mette in campo"

"Giustizia civile: si vincono le sfide con i tedeschi sul piano della competitività e poi davanti ad un tribunale si attendono in media 942 giorni per un responso"

"I dipendenti pubblici italiano non sono affatto tanti, sono in linea con i benchmark italiani. quello che non va è la duplicazione degli stessi servizi e la mancanza di burocrazia"

"Rendere Sistema Fiscale più complesso necessiterebbe di un premio Nobel"

"Tasse per le autonomie locali: il Comune deve aver un'unica tassa, semplice e flessibile. Il sindaco deve poter decidere!"

"3 mesi fa eravamo tacciati come banda di ragazzini, ora che siamo riusciti davvero a fare quello che diciamo siamo servi dei poteri forti!"

"Italia Stufa di pareggiare, deve ritornare a Vincere!"

"Ai burocrati europei ho detto che noi diamo 20 mld e ne riceviamo 10 mld. Quindi lo stipendio, a quei burocrati, lo diamo noi!"

"Da Aprile, + 153 mila posti di lavoro, un'aspirina rispetto al milione perso in precedenza, bensì una buona notizia"

"L'Italia deve cambiare partendo dai politici!"

"Non si deve dividere sul Lavoro: il Lavoro non è uno scontro!"

"Si pensa attraverso le manifestazioni di dividere i lavoratori e gli imprenditori. L'Italia è unica!"

"contrastare il Governo è un diritto, cercare di dividere un paese, NO!"

"Non bisogna portare in Piazza persone sfruttando sofferenza di lavoratori, cassa integrati, lavoratori a tempo determinato"

"Siderurgia: non possiamo pensare di fare a meno dell'acciaio in Italia"

"Brescia è orgoglio imprenditoriale, associativo e bancario per l'Italia!"

"Risultati degli stress test dicono che le banche italiane sono solide!"

"L'Italia non metterà soldi per salvare le banche"

"Mi sveglio ogni mattina come se fossi un Post-it che ricorda agli italiani chi siamo e quanto dobbiamo essere orgogliosi!"

"Io potrò anche perdere le prossime elezioni, ma non posso perdere la faccia"

"Se ogni giorno vi spaccate la schiena non è solo per fare soldi (certo, non siete una Onlus), ma se fosse solo per quello li avresti cercati altrove, magari con l'alta finanza, ma siete animati da fiducia e passione!"
Reazioni: 
Ubicazione: Brescia BS, Italia
matteo renzi 2410780325119873642

Posta un commento Disqus

Home page item

Seguimi!

Articoli più letti