benzonifabrizio
Sto caricando...

Che sia la volta buona per l'aeroporto di Montichiari (di Francesco Rusconi Giribaldi)


«Il vostro aeroporto è saturo e non può che guardare a Montichiari nella prospettiva di un ulteriore sviluppo e noi non possiamo che guardare a Orio»
Il Sindaco Emilio Del Bono non poteva esprimere meglio ciò che da tempo si va auspicando per le lunghe piste inutilizzate di Montichiari.


I nostri cugini orobici gestiscono un aeroporto da 9 milioni di passeggeri e 116.000 tonnellate annue di merci su di una pista vicinissima alla città. Se a Brescia volessimo farci un'idea del carico infrastrutturale ed urbanistico dell'aeroporto di Bergamo, dovremmo immaginare di avere questo aeroporto ubicato, rispetto alla città, più o meno a San Polo (!!!)
 
Fatto questo paragone, va fatto osservare che Orio al Serio, (stretto com'è tra l'Autostrada A4, i parcheggi auto infelicemente collocati, il fiume Serio ad est, i centri urbani di Seriate ed Orio a nord e la città di Bergamo ad ovest), non ha e non avrà più un solo margine di respiro. Non a torto è da molti indicato come un futuro "City Airport", cioè un aeroporto che per il tipo di inserimento nel tessuto urbano è destinato a ricevere un numero limitato e selezionato di voli in modo da creare il minor impatto possibile sull'abitato circostante. Anche dal punto di vista della collocazione generale, va tenuto presente che un aeroporto che ha le estremità della pista  non lontane delle abitazioni, può rappresentare una criticità. La pista di Bergamo, inoltre, che raggiunge a fatica i 3 km di lunghezza, è purtroppo limitata nell'uso ai grossi aerei cargo che volessero effettuare voli intercontinentali a pieno carico perché necessiterebbero di più spazio nella corsa di decollo
Appare quindi chiaro che a Bergamo viene gestita una situazione di saturazione, pur con un ritorno economico ed una visibilità turistica senza dubbio invidiabili; ma che necessita di una revisione seria nel quadro degli aeroporti lombardi. 



Dai quotidiani locali si legge finalmente che la società SAVE, che gestisce gli aeroporti di Venezia e Treviso e che ultimamente ha acquisito il 35% della Catullo,ha affermato, nella persona del Presidente Enrico Marchi, che è stato aperto un accordo con la bergamasca Sacbo per una gestione congiunta dello scalo bresciano di Montichiari. Insiste il Presidente Marchi: "L’intesa va fatta, il prima possibile, litigare non fa bene a nessuno, superiamo i campanilismi".
 
E infatti alle parole di Marchi ha risposto nel giro di poche ore il presidente della Sacbo, Miro Radici: «Accolgo favorevolmente le parole di Marchi, pronto a discutere e confrontarmi con lui e con il presidente di Catullo, Arena, per addivenire a un accordo reciprocamente fruttuoso sull’aeroporto di Montichiari. Sacbo ha sempre dichiarato la propria apertura in tal senso. Sono convinto che le nostre sinergie possano determinare le condizioni da tempo auspicate per la definizione di un piano industriale di rilancio dello scalo bresciano».



A Brescia noi possiamo dire, senza esitazione, di avere uno dei migliori aeroporti d' Europa. A Montichiari esiste una struttura unica nel suo genere, ampi spazi ovunque, lontananza da centri abitati, piste intercontinentali incrementabili a piacere, una situazione viabilistica eccellente con caselli dedicati sull'A4 e sull'A21,la "Corda Molle", la Brebemi e una connessione con la TAV (da cui Bergamo sarà completamente esclusa).

Emerge quindi dalle osservazioni sopra esposte che c'è una forte disomogeneità nella ripartizione e nella pianificazione del traffico aeroportuale sia merci che passeggeri all'interno della regione Lombardia. E dico proprio Lombardia perché Montichiari è un "perno" logistico-infrastrutturale che interessa la vasta area Brescia-Mantova-Cremona. Area che non può e non deve dipendere da Milano per questioni di lontananza e raggiungibilità, ma che invece gravita naturalmente sulle infrastrutture della Lombardia Orientale di cui Brescia può vantarsi di essere la "capitale" riconosciuta. 

Per l'aeroporto di Montichiari,e non solo, forse, è la volta buona.


Reazioni: 
Ubicazione: 25018 Montichiari BS, Italia
montichiari 3687147715025038452

Posta un commento Disqus

Home page item

Seguimi!

Articoli più letti