benzonifabrizio
Sto caricando...

Acqua del Rubinetto, piccolo contributo di chiarezza!

Ultimamente si sono sentite molte notizie relativamente alla qualità dell'acqua della nostra rete pubblica.

Ricordo da sempre gli inviti a bere l'acqua del rubinetto, una delle migliori acque disponibili, mi è sempre stato detto fin da piccolo.




Leggere online che la nostra acqua non è di qualità lascia sicuramente perplessi e spaventa molto tanti di noi. La decisione di introdurre le bottigliette dell'acqua nelle scuole pubbliche ha peggiorato sicuramente la situazione creando ulteriori preoccupazione. 

Molti di voi mi hanno chiesto delucidazioni e allora riporto il comunicato dell'Amministrazione Comunale in modo da fare chiarezza.

Aggiungo che la qualità dei nostri pozzi è ottima in alcune zone, molto peggiore in altre. Solo i pozzi che rispettano i limiti di legge, però, sono immessi nella rete pubblica, tutti gli altri ovviamente esclusi.

Il problema principale, quindi, non è la qualità dell'acqua che beviamo e che è costantemente controllata. E' tutelare le fonti buone che ad oggi sono rimaste ma che, anno per anno, si riducono. In questo serve un grande piano di salvaguardia delle falde!

Ecco il comunicato, nel link quello completo




Controllo delle tubature degli edifici scolastici comunali
In merito all’introduzione di bottiglie di acqua in plastica nelle mense comunali, l’amministrazione ritiene doverose alcune precisazioni, per spiegare al meglio ai cittadini le motivazioni che l’hanno portata a questa scelta.
Innanzitutto si ribadisce che sia il gestore A2A sia Asl certificano un assiduo controllo della rete idrica che coinvolge 48 zone tra pozzi e punti prelievo, costantemente monitorati. Una trasparenza confermata anche dalla possibilità di verificare di persona i dati collegandosi al sito www.aslbrescia.it.
Le bottiglie d’acqua resteranno sulle tavole dei ragazzi per un tempo limitato, necessario esclusivamente per consentire un ulteriore screening, ispirato a uno scrupolo riguardante la situazione delle tubature degli edifici scolastici di competenza comunale e per consentire gli eventuali interventi di manutenzione.
Va ribadito che il Comune non ha commissionato nuove analisi alla rete idrica, cosa che spetta ad Asl, che ha sempre fornito una puntuale informazione all’amministrazione e ai cittadini sui risultati ottenuti. Rimane un obiettivo del Comune di Brescia l’avvio di un confronto sul tema delle acque con i soggetti portatori di interesse, secondo le modalità che verranno presentate nei prossimi giorni.


Reazioni: 
Ubicazione: Brescia BS, Italia
sicurezza 4482638898852602192

Posta un commento Disqus

Home page item

Seguimi!

Articoli più letti