benzonifabrizio
Sto caricando...

Il ministro Orlando a Brescia. I Miei Appunti

Ieri il ministro dell'Ambiente Orlando ha visitato Brescia.

Ha incontrato alle 11, in un incontro ristretto, il sindaco, la giunta e i tecnici del comune.

Alle 12 ha invece partecipato ad un incontro allargato sul tema dell'inquinamento della Caffaro con le associazioni ambientaliste e ai consiglieri comunali.

Riporto alcune delle frasi che ho trovato importanti:





DelBono: Serve proseguire su due fronti: dal un lato la messa in sicurezza, continuando gli studi per una migliore conoscenza della situazione e delle problematiche riferite al PCB, le caratterizzazioni, le indagi epidemiologiche, la messa in sicurezza delle aree non sicure. Poi le bonifiche vere e proprie. 

DelBono: il comune continuerà a mettere a bilancio ogni anno opere, ma serve che lo stesso faccia la Regione e il Governo Centrale. Quest'anno, nonostante lo stato del nostro bilancio, metteremo nel bilancio preventivo le risorse per la bonifica della Scuola Deledda.


DelBono: Meglio pochi fondi ogni anno sicuri piuttosto che grandi promesse di risorse incerte.

DelBono: ho chiesto al ministro che per il 2014 si possano liberare gli investimenti fatti in messa in sicurezza e bonifiche dal patto di stabilità

Fondra: lavoro fatto in questo mese ha portato al dissequestro delle Aree precedentemente sequestrate



Ass.re Regionale Terzi: Brescia ha pagato una mancata politica ambientale, oggi vede la luce

Ass.re Regionale Terzi: Tutti gli amministratori dovrebbero guardare al futuro, non alla fine del proprio mandato

Consulta dell'Ambiente: i sequestri sono una denuncia della mancata azione

Consulta dell'Ambiente: lo strumento di coordinamento in cui crediamo è quello del commissario

Associazione genitori Deledda: felici di vedere il ministro, ci siamo sentiti molto abbandonati!

Associazione genitori Deledda: 6,7 mln di euro a Brescia, quasi 700 a Taranto. Ministro mi spieghi cos'ha Brescia in meno di Taranto.

Associazione genitori Deledda: I nostri figli da 9 anni non possono uscire in giardino!

Torri - CISL: Brescia non deve essere un problema bresciano, ma italiano.

Torri - CISL: Difficoltà di far convivere tema ambientale con tema occupazionale.

Torri - CISL: Non possiamo permete che la Nuova Caffaro, porti via  con pochi soldi brevetto e lavoro, NON POSSIAMO PERMETTERLO



Ministro Orlando: Abbiamo casi di SIN in cui le cifre stanziate non sono ancora state spese

Ministro Orlando: Qui ci sono idee chiare, grande intesa fra Comune, Regione e Governo

Ministro Orlando: nel corso del tempo c'è stata molta incosapevolezza e inerzia

Ministro Orlando: non far niente e lasciare le cose come stanno peggiora le cose

Ministro Orlando: il ministero non ha organi periferici, non riesce ad essere vicino al territorio con azioni snelle

Ministro Orlando: ho guardato l'idea del commissario con molta diffidenza all'inizio, lo ammetto, ma vedendo quanto tutti i soggetti sono concordi mi sono sostanzialmente ricreduto

Ministro Orlando: DA DOMANI INSEDIAMO COORDINAMENTO CON MINISTERO, FUNZIONARIO DEDICATO, COMUNE E REGIONE, PRESIEDUTO DAL DOTT. SESANA. E A FINE SETTEMBRE VEDREMO QUADRO DELLA SITUAZIONE CAPENDO IL LAVORO SVOLTO. SE QUESTO AVRA' DATO I SUOI FRUTTI, DISPONIBILI A TRASFORMARE IL COORDINAMENTO IN COMMISSARIAMENTO.

Ministro Orlando: AL DISASTRO AMBIENTALE SI AGGGIUNGE SPESSO IL CASINO ISTITUZIONALE. CONTENTO DI VEDERE CHE A BRESCIA QUESTO OGGI SI POSSA SCONGIURARE
Reazioni: 
Ubicazione: Puegnago sul Garda BS, Italia
ORLANDO 8319620246238327969

Posta un commento Disqus

Home page item

Seguimi!

Articoli più letti