benzonifabrizio
Sto caricando...

Registro delle coppie di fatto a Palermo

Anche a Palermo è stato approvato ieri il registro delle coppie di fatto. E' il 140imo comune in Italia. 

Non solo piccoli comuni, insomma: oltre a Palermo, infatti, il registro è stato approvato anche da Firenze, Torino, Milano, Bari e Napoli.

A Brescia ancora in tanti, almeno in campagna elettorale, sono contrari all'istituzione del registro.



Da un lato parlano di matrimonio, discriminazione... forse dovrebbero leggere cosa prevedere il registro: "Al registro potranno iscriversi tutte le coppie di fatto, eterosessuali e omosessuali, cittadini italiani e stranieri. Il regolamento approvato prevede l'equiparazione di queste coppie a quelle sposate in materia di "casa, sanità e servizi sociali, politiche per giovani, genitori e anziani, sport e tempo libero, formazione, scuola e servizi educativi, diritti e partecipazione, trasporti". Benefici che saranno applicati anche dopo la morte di uno dei due conviventi"

Dall'altro c'è una questione politica: proprio chi contesta le unioni civili a Brescia le ha approvate a Palermo. Il provvedimento è stato approvato infatti grazie al voto favorevole del PDL e dell'UDC (fortunatamente non c'è la Lega Nord a Palermo). Al contrario, molti esponenti del PD erano assenti dall'aula, come già successo in passato a Brescia al momento della discussione del provvedimento presentato da Laura Castelletti.


Reazioni: 
Ubicazione: Puegnago sul Garda BS, Italia
unioni civili 5764641867883558500

Posta un commento Disqus

Home page item

Seguimi!

Articoli più letti