benzonifabrizio
Sto caricando...

Il costo della Benzina, un vero e proprio scandalo all'italiana


E' oramai risaputo: il prezzo della benzina sale e scende del tutto indipendentemente dall'andamento del prezzo del greggio. Non a caso, tutte le estati, il prezzo di verde e diesel sale vertiginosamente nonostante il prezzo del greggio sia più basso di altri momenti.

Che le compagnie petrolifere abbiano un potere talmente grande che nessun paese europeo è in grado di difendersi e prevenire questo ultimo fenomeno è noto (ecco perché dobbiamo slegarci dal petrolio) bensì, spesso ci dimentichiamo quanto il prezzo della benzina sia legato anche ad una forte percentuale delle tasse e che tasse.
Ecco alcune accise che, nel tempo, sono state inserite a vario titolo.

Eccone alcune, per esempio:
la guerra in Abissinia del 1935 (1,90 lire - 0,001 euro circa);
la crisi di Suez del 1956 (14 lire - 0,05 euro circa);
il disastro del Vajont del 1963 (10 lire - 0,005 euro circa);
l’alluvione di Firenze del 1966 (10 lire - 0,005 euro circa);
il terremoto del Belice del 1968 (10 lire - 0,005 euro circa);
il terremoto del Friuli del 1976 (99 lire - 0,05 euro circa);
il terremoto in Irpinia del 1980 (75 lire - 0,04 euro circa);
la missione in Libano del 1983 (205 lire - 0,11 euro circa);
la missione in Bosnia del 1996 (22 lire - 0,01 euro circa);
il rinnovo del contratto degli autoferrotranvieri del 2004 (0,02 euro).
Fondo Unico per lo Spettacolo (0,019 euro) (2011)
Emergenza umanitaria (0,004 euro) (2011)

Mi domando, è normale pagare per una guerra finita 80 anni fa, o per disastri naturali di circa mezzo secolo fa?
E poi, questi fondi sono vincolati allo scopo o lo stato fa ciò che vuole di tali importi?
In entrambi i casi, come caspita vengono spesi o dove vengono accontonati? E' legittimo utilizzare una accisa creata con uno scopo specifico per altri utilizzi? E non sarebbe il caso, anche per abbassare i prezzi e dare un incentivo all'economia, togliere le accise quanto meno più vecchie?
Reazioni: 

Posta un commento Disqus

Home page item

Seguimi!

Articoli più letti