benzonifabrizio
Sto caricando...

Sprechi, assunzioni e federalismo


Leggendo Panorama del 2 dicembre mi imbatto in un interessante articolo di Luca Antinini nella rubrica il Federalista illustra la distribuzione geografica dei dissesti della amministratori locali degli ultimi 20 anni. Ebbene 127 in Calabria, 113 in Campania, 42 nel Lazio, 35 in Puglia e via via fino ai 3 comuni ciascuno di Liguria, Sardegna e Veneto.
Molti degli amministratori che hanno fatto fallire tali amministrazioni però, continuano la propria esperienza politica al contrario, per esempio, di tutti quegli imprenditori falliti che hanno subito interdizione degli uffici pubblici, iscrizione nel registro dei falliti, limitazione libertà, divieto di esercizio di alcune professioni. Ebbene perchè questa differenza di trattamento?
E poi, anche in un ipotetico federalismo fiscale, crediamo davvero che la regione Calabria sia in grado di rimediare da sola al dissesto di 127 comuni? non verranno comunque ripianati i debiti grazie alle tasse di tutti gli italiani? ci sono soluzioni??
Non è un attacco al Federalismo anzi, ma senza una vera giustizia, giusta, veloce ed eguale per tutti, anche il Federalismo avrà poco senso..
Leggendo il Panorama del 13 gennaio, invece, un altro dato mi colpisce e riguarda gli sprechi.
Ebbene, sempre in un articolo di Luca Antonini, si evidenzia come le Ferrovie dello stato spendano circa 1.78 miliardi di euro per il personale nella regione Sicilia contro, ad esempio, i 220 milioni in Lombardia.
Al contrario si spende per il trasporto vero e proprio 786 milioni in Lombardia contro i 14 milioni della Sicilia..

Se non è uno spreco assurdo.. qualcuno mai pagherà per questo???
B.
Reazioni: 
sprechi 8796862706553474990

Posta un commento Disqus

Home page item

Seguimi!

Articoli più letti